Ultrasuonoterapia

DSC_0236

Si tratta di una terapia fisica che sfrutta le di frequenza compresa tra i 750 KHz ed i 3 MHz (aumentando la frequenza diminuisce la capacità di penetrazione).

Si tratta di una terapia fisica che sfrutta le onde meccaniche di frequenza compresa tra i 750 KHz ed i 3 MHz (aumentando la frequenza diminuisce la capacità di penetrazione); l’irradiazione ultrasonica genera un micromassaggio. Da questa vibrazione, urto e frizione delle strutture cellulari e intracellulari viene generato del calore, infatti oltre che un effetto meccanico gli ultrasuoni esercitano anche un effetto termico conseguente.

DSC_0231

 

Gli effetti terapeutici della terapia con ultrasuoni sono:

  • effetto antalgico
  • rilassamento dei muscoli contratti
  • azione fibrotica
  • effetto trofico

 

Alcune delle principali applicazioni:

  • Tendiniti
  • Borsiti
  • Coccigodinie
  • Capsuliti
  • Morbo di Duplay
  • Artrosi
  • Morbo di Dupuytren
  • Ematomi organizzati e tessuti cicatriziali
  • Contratture muscolari

I commenti sono chiusi